IL Multidimensionalismo ©

 

leggi il resoconto sul Multidimensionalismo® PDF

Il messaggio che vogliamo mandare è che viviamo in un mondo dove passato e futuro si fondono in una visione di presente continuo. Che tutto ciò che ci circonda in realtà sono nostre strutture multidimensionali presenti in ogni tempo ed in ogni luogo contemporaneamente, in concordanza a quanto espresso anche dai trattati della fisica quantistica.
Tutto questo è il Multidimensionalismo ©

Il metodo

 

 

Fase1 – La Cripta
E’ il nome della struttura-laboratorio interna all’Istituto di Ricerca della Coscienza, costruita ed ideata da Umberto Di Grazia (Ricercatore psichico, Presidente dell’Istituto di Ricerca della Coscienza e socio fondatore del Multidimensionalismo©) dove vengono compiuti gli esperimenti. Costruita secondo gli archetipi dell’unione tra cielo (la volta, circolare), e la Terra (la base, quadrata) Utilizzando la stessa tipologia di materiali che nell’antichità si impiegavano per la costruzione di luoghi sacri. Anticamente venivano utilizzati vetri colorati con un blu simile al blu di metilene, e attraverso questi, i saggi osservavano con inclinazioni particolari dei raggi solari, altre forme oltre il consueto. Per i nostri esperimenti la sala è stata allestita con 4 lampade UV.

 

Fase 2 – Preparazione del gruppo di Biostimolazione ©.
Dall’esperienza in “fenomeni anomali” del sensitivo Umberto Di grazia, sono state preparate con le tecniche di Biostimolazione© un gruppo di persone che hanno il compito di amplificare il segnale multidimensionale.

 

 

Fase 3 – CIFUW ©
L’Ideazione di un nuovo procedimento che ha portato all’ottenimento delle Immagini è stato racchiuso nella sigla CIFUW© (Conscious Images From Unseen Worlds- Immagini di Coscienza da Mondi Invisibili) Ideato da Benvenuti Massimiliano (Direttore della sezione di ricerca tecnologica presso l’ IRC e socio fondatore del Multidimensionalismo©)

 

Fase 4 – Il movimento Artistico
Le Prime Opere del Multidimensionalismo©, prodotte da Antonella Fusco (socio fondatore del Multidimensionalismo©), sono riproduzioni o ispirazioni delle immagini provenienti dagli esperimenti.